Impianti a solvente

In questa sezione sono compresi gli impianti che attuano la pulizia tramite l'utiizzo di solventi di vario tipo. Possono essere impianti a ciclo aperto o impianti sottovuoto.


Sgrassatrici a solvente

Modello MST

Sgrassatrici a cielo aperto con carico dall'alto mediante paranco o carroponte. Sono dotate di serpentine di abbattimento vapori, zona di aspirazione perimetrale e di tutte le sicurezze per lavorare in ambienti con presenza di solventi. Sono realizzate su misura, con ciclo di trattamento singolo o multiplo: sgrassaggio caldo in immersione con ultrasuoni, sgrassaggio con vapori di solvente, risciacquo con spruzzi, zona di abbattimento e asciugatura. Sono tutte provviste di separatore a vaso fiorentino per il recupero del solvente.

Modello PST

Impianto di sgrassaggio multistadio in solvente, con robot trasportatore serie Mia ad autoapprendimento. In questo caso l'impianto comprenderà sistemi di deodorazione per il carico e lo scarico, e serpentine d'abbattimento. Carico e scarico automatici. Interamente carenato e dotato di doppio portello di sicurezza per escludere la possibilità di fuoriuscita esalazioni di solvente.

Modello PSV

Impianto con ascensore per la salita e la discesa del cesto. Possibilità di cesto rotante o basculante o con carico e scarico automatizzato.



Modello EFFIX - Sgrassatrici per solventi di nuova generazione

Alcune sostanze utilizzate per lo sgrassaggio industriale sono tossiche e pericolose, e vanno usate con molta cautela. Altre sostanze a base di IDROFLUOROETERE sono una soluzione per la pulizia sostenibile. Effix è una sgrassatrice studiata e costruita per utilizzare solventi di nuova generazione, dove è indispensabile l'abbattimento e il recupero dei liquidi utilizzati aventi bassi punti di evaporazione. Completa e compatta permetterà cicli di trattamento con sgrassaggio in ultrasuoni, trattamento in vapori di solvente, e deodorazione finale.


Sottovuoto

Modello HOMOS

Sono gli impianti più sofisticati da noi realizzati per lo sgrassaggio con solvente. Garantiscono una perfetta pulizia e asciugatura dei pezzi grazie ai trattamenti eseguiti sottovuoto (20 mbar). Sono ideali per piccoli, medi e grandi carichi di lavoro su pezzi con fori ciechi o geometrie complesse. Grazie allo speciale sistema di abbattimento e deodorazione "superfreddo a -20C" rientrano tra le più severe normative in campo ambientale per qualsiasi solvente in essi utilizzato: percloretilene, cloruro di metilene, HCGC, HFE, PFC, n-propil bromuro, solventi clorurati o solventi petroliferi A3. Punti di forza:

  • Alta propietà sgrassante;
  • Consumi ridotti di energia;
  • Sicurezza dell'operatore e dell'ambiente;
  • Rigenerazione continua del solvente;
  • Utilizzo semplice con cicliche automatiche;
  • Versioni personalizzate con cesti rotanti o basculanti, oliatura, ultrasuoni, spruzzatura, carico/scarico automatico, gasphotometer per controllo esalazioni.
Modello HOMOS SPECIAL

Realizziamo impianti sottovuoto con diverse caratteristiche a seconda delle specifiche esigenze del cliente. Contattateci per ogni vostra necessità. Studieremo il caso e vi sottoporremo la soluzione migliore.


Nota per le immagini

Consigliamo di visualizzare le immagini cliccandoci sopra. In tal modo si apriranno come photo-gallery al di sopra della pagina che state visualizzando ora, ma ingrandite. Inoltre se continuerete la proiezione delle immagini tramite i bottoni "Next" e "Prev" (mettere il puntatore sopra la foto ingrandita per farli apparire) potrete vedere anche altre immagini sull'argomento. Attenzione: all'interno della gallery si possono usare anche i tasti P (preview) e N (next) oppure i tasti freccia del vostro PC per procedere nella proiezione.

© 2013 Lavo | Privacy Policy